Finito di stampare novembre 2013.

Giulia Fogolari e il suo “repertorio… prediletto e gustosissimo”. Aspetti di cultura figurativa nel Veneto antico.

VINCENZO TINE’ Il ruolo di Giulia Fogolari nella storia della Soprintendenza alle antichità del Veneto e alcune riflessioni sull’evoluzione del sistema della tutela archeologica in Italia p.8, ANNA MARIA CHIECO BIANCHI Ricordo di Giulia Fogolari p.15, IRENE FAVARETTO Giulia Fogolari, Procuratore di San Marco: una parentesi felice p.23, LOREDANA CAPUIS Giulia Fogolari e l’Istituto di Archeologia p.26, LOREDANA CAPUIS, ANNA MARIA CHIECO BIANCHI Ricordo di Giuseppe Penello p.28, GIOVANNI LEONARDI Il capo, il sole e il villaggio: spunti interpretativi sul rappor-to tra iconografia e ideologia sociale dall’età del rame alla media età del bronzo p.30, ELODIA BIANCHIN CITTON I vasi zoomorfi del Bronzo finale e della prima età del Ferro dell’area euganea: tipologia, funzione e significato p.52, LOREDANA CAPUIS, ANNA MARIA CHIECO BIANCHI Riflessioni sull’arte delle situle a Este: rapporti tra produzione votiva e produzione funeraria p.64,

MARGHERITA TIRELLI, ANNA MARINETTI, ALDO LUIGI PROSDOCIMI Il cippo del lupo dal santuario di Altino p.76, FRANCO MARZATICO Uomini, animali, natura e dei nell’iconografia del mondo retico p.92, PAOLA CASSOLA GUIDA, SERENA VITRI Documenti di arte delle situle nelle regioni del Caput Adriae p.106, ANDREJ PRELOŽNIK, MITJAN GUŠTIN Cinturoni da parata: esempi di contatti tra l’area veneta e la Dolenjska nell’età del ferro p.118, MARIOLINA GAMBA, GIOVANNA GAMBACURTA, ANGELA RUTA SERAFINI Magnifici, focosi, scintillanti. I cavalli nell’arte delle situle p.128, LORENZO DAL RI La fibula semilunata con volto umano da Fié/Völs, presso Bolzano p.148, CARLA BALDINI CORNACCHIONE, STEFANO BUSON Tecniche decorative delle lamine votive del santuario di Reitia p.162, GIUSEPPE SASSATELLI Etruschi e Veneti. Relazioni culturali e mobilità individuale p.168, GIANNI CIURLETTI Le più antiche manifestazioni d’arte figurativa del Trenti-no. Scoperte recenti e riletture p.188, ELENA DI FILIPPO BALESTRAZZI Una stele patavina tra veneticità e romanizzazione: la stele di Ostiala Gallenia p.200, GIOVANNI GORINI Rapporti iconografici tra monete preromane e prodotti artistici del Veneto antico p.216, PIERANGELA CROCE DA VILLA Testimonianze di scultura celebrativa in Iulia Concordia p.226, FRANCESCA GHEDINI, GIULIA SALVO Leggere le immagini: il contributo della tradizione letteraria p.238, GIULIANA CAVALIERI MANASSE Terrecotte architettoniche da recenti scavi in Adria (Rovigo) p.250

ARCHEOLOGIA VENETA XXXV-2012

€ 0,00Prezzo
IVA inclusa